Associazione Piazza San Marco
chiudi
27 aprile 2018

Ponte del primo maggio: problema “gestione” flussi !!

La stampa locale e non solo, oggi dedica grande spazio al ponte del primo maggio soprattutto in relazione alla questione della gestione del flusso turistico pronto ad invadere la città storica. Per tutti i giornali l’obiettivo è sostanzialmente tutelare Piazza San Marco dalla massa dei visitatori e pertanto il Comune di Venezia ha deciso di introdurre blocchi e deviazioni. Il problema vero rimane il tema del turismo “mordi e fuggi” ovvero giornaliero non pernottante che arriva da Piazzale Roma e dalla stazione ferroviaria Santa Lucia. Da segnalare che proprio Trenitalia e Italo hanno addirittura attivato delle promozioni per usare il treno ed arrivare a Venezia. Altri turisti giornalieri sbarcano a San Marco dai grandi lancioni Granturismo provenienti da Punta Sabbioni,  Cavallino, Treporti, Jesolo. Per questo motivo, il Comune ha deciso di dirottarli alle Fondamente Nuove scatenando le proteste dei proprietari dei lancioni e anche dei residenti del sestiere di Cannaregio.  Insomma, polemiche continue a tal punto che Alberto Vitucci sulla Nuova Venezia oggi parla addirittura di “Incubo flussi” per la città.

Foto: Vvox